Mellifere e Piante per Apicoltura



Evodia Danielli Tetradium in vaso 26 (h. cm. 200) e vaso 16 (h. cm. 140)

18,50 €

  • esaurito

L'Evodia Tetradium Danielli è una pianta di origine coreana,conosciuta per il suo potenziale mellifero molto elevato,infatti viene anche chiamata albero del miele.

La sua abbondante fioritura e produzione di nettare si stima che in condizioni ottimali possa arrivare anche a 2500 kg/ha.

È una pianta a crescita molto rapida che inizia a fiorire intorno al quarto anno di etá con una fioritura copiosa nel mese di luglio/agosto. I suoi fiori sono molto attrattivi per le api tanto che sullo stesso grappolo di fiori si possono contare fino a 150 api che bottinano contemporaneamente.

Una particolaritá delle foglie è che in autunno possono cadere ancora verdi.

Vista la sua imponente fioritura può dare vita a un miele monofloreale dalle caratteristiche organolettiche uniche.

Le api apprezzano molto la sua fioritura tardiva molto importante anche per creare delle buone scorte di miele,fondamentale per superare l'inverno.

 

Le piante vengono vendute in vaso 26 cm. , hanno un'eta di 3 anni e sono alte 200 cm. circa o in vaso da 18 cm., alte 140 cm. con un'eta di 18 mesi.



Facelia (Phacelia Tanacetifolia)

14,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni 1

La Facelia e'una delle migliori piante mellifere in natura; grazie ad un'abbondante e prolungata fioritura, essa attrae api, bombi ed altri insetti utili come i sirfidi, cui fornisce polline e nettare di elevatissima qualita'.

Adatta a: produzione di polline, sovescio, fiori da recidere.

Fioritura:

Da 6 settimane circa dopo la nascita per 8-12  settimane

Quantita' seme consigliata per ettaro: 10/12 Kg di seme.



Grano Saraceno in seme

Grande fioritura per una mellifera d'eccellenza, fioritura tardiva. http://it.wikipedia.org/wiki/Fagopyrum_esculentum

4,80 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni 1

Lupinella

Originaria dell'Europa, leguminosa Mellifera  robusta, si adatta bene a terreni poveri, ghiaiosi e sabbiosi. Sopporta temperature elevate e siccità. Pianta  perenne, per il suo portamento prostrato si presta bene anche come erba da pascolo.

Dosi per la semina: le dosi consigliate sono di 60-70 Kg/ha di seme.

Fioritura: da maggio ad agosto.

Altezza: da 40 ad 80 cm.

Resa miele: fino a 600 kg. di miele x ettaro.

5,60 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni 1

Meliloto officinale

Meliloto giallo ( melilotus officinalis)

Il meliloto si comporta generalmente come pianta bisannuale, la fioritura è molto lunga. Pianta pioniere, colonizza precocemente le aree dismesse.

Particolarmente apprezzato dalle API  e dagli apicoltori. KG/ha: 25-30 Ottimo anche come riparo per la fauna

9,50 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni 1

Sulla

Originaria del mediterraneo, leguminosa biennale Mellifera  molto resistente, si adatta bene a terreni poveri e siccitosi. Sopporta molto bene la siccità.

Dosi per la semina: le dosi consigliate sono di Kg. 40-50 per ettaro di seme.

Fioritura: da giugno ad agosto.

Altezza: fino a 110 cm.

Resa miele: fino a 500 kg. di miele x ettaro.

9,50 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni 1

Trifoglio resupinato

Il trifoglio resupinato e’ un'ottima mellifera relativamente resistente al freddo ( resiste in ambienti con abbassamenti termici sotto i -5°c. )

8,50 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni 1

I nostri semi in miscuglio


Miscuglio Trifogli da fioritura

Miscuglio di Trifogli Melliferi a fioritura scaglionata per garantire una fioritura costante.

 

Composizione trifmix: trifoglio ibrido dawn 25%, trifoglio violetto Alta Swede 25%, trifoglio bianco RD84 25%, trifoglio Alessandrino Nilodi 25%.

10,90 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni 1


Mellifere Mix

9,50 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni 1

Composizione :

Trifoglio resupinato laser, Facelia natra, Lupinella, Grano saraceno lileja, Mix trifogli (Aurora,Altaswede,Huia,Nilodi)



Sovescio mix EQUO

5,50 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni 1

Dose consigliata: 1 Kg. di seme per 100 mq.
Semina ottobre/novembre
Composizione : pisello Arkta 10%,triticale Oxygen 20%, avena Antonia 10%, Avena Strigosa 5%, Veccia 10 %,  Senape Bruna Scala 2%, Ravizzone Malwira 2%, pisello prot. Balkan 10%, Mix trifogli 6%, Facelia Balo 5%, Rafano Carwoodi 2%,  Senape Bianca Cargold 3%, Segale 15%


Il sovescio: Perché ? Come ?

Le specie e i miscugli che proponiamo sono il frutto del lavoro che svolgiamo quotidianamente nella coltivazione del sovescio in varie situazioni: Clima, suolo, date di semina, avvicendamenti colturali ecc.

Ovviamente non pretendiamo rispondere a tutte le problematiche ( e ce ne sono ! ) legate alla pratica del sovescio.

Rammentiamo alcuni punti importanti per chi si avvicina alla coltura del sovescio

1) Per avere un effetto durevole a favore del tenore in umus del suolo, il sovescio va praticato regolarmente.

2) E' molto importante coltivare più piante in modo di incrementare il numero e la variabilità dei micorganismi collegati a quelle piante. Le famiglie di microrganismi della rizosfera ( "manicotto" che avvolge le radici ) e le secrezioni dell'apparato radicale proprie ad ogni specie concorrono ad ottenere una biodiversità ad ampio raggio con il conseguente aumento della fertilità del suolo. Quindi coltivare miscugli di piante da sovescio oppure cambiare ogni anno specie.

3) Per ogni pianta da sovescio la parte costitiuta delle radici produce un effetto sovescio migliore rispetto alle parte aeree. Infatti l'apparato radicale essendo più ricco di fibre si degrada più lentamente rispetto a culmi e foglie a loro volta composte da zuccheri altamente fementescibili e degradabili.

INOLTRE

1) Il tempo tra la trinciatura del sovescio e la messa a dimora della coltivazione successiva deve essere di almeno 20 giorni

2) Trinciare prima o durante la fioritura, meglio se con asse orizzontale.

3) E' sempre preferibile  effettuare un buon mulch superficiale prima di incorporare il sovescio nei  primi 10 - 15 cm di suolo. Ad eccezione delle pianta biocide come le crucifere che devono essere incorporate immediatamente dopo la trinciatura per attivare la "fumigazione naturale".

4) Irrigare se non piove


Sovescio mix nematocide-biocide

BIOFUMIGAZIONE Naturale

10,50 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni 1

Composizione :senape bianca torpedo 40%, senape bruna etamine 20%, rafano romesa 40%                Kg/ha: 20

 

Periodo di semina:

- primaverile da marzo fino a maggio

- autunnale: fine agosto per sovescio in dicembre, fine settembre primi di ottobre per sovescio nella primavera successiva. Semina possibile anche d'estate sotto serra !

Ciclo vegetativo: 50 - 70 gg

Tecnica:

- La biomassa va distruta allo stadio piena fioritura e incorporata immediatamente nei primi 15 cm del suolo. La trinciatura della biomassa verde libera le sostanze biofumiganti presenti nelle celle vegetali e l'incorporazione ne  favorisce la diffusione nel terreno.

Azione contro le malattie fungini quali Sclerotinia, Pythium, Rhyzotocnia....